Dovrei richiedere

DOVREI RICHIEDERE– Olio su tela – 50x70 (2015):
Roma – Istituto Don Orione. Io li come tanti altri artisti a presentare le mie opere. Ogni uno pieno di se stesso, ogni uno sicuro di essere il migliore. Ma questa sensazione è svanita all’istante quando ho visto dei capolavori, quadri fantastici, poesie eccezionali. Gli autori di questi capolavori erano i fantastici ragazzi di Don Orione. Indubbiamente erano loro i veri protagonisti. Parlando a loro ho capito che i loro lavori non erano fatti per piacere, ma per comunicare, ogni uno di loro raccontava la sua storia, i suoi desideri. Scrivevano, dipingevano per amore, amore di vivere.
Emmidio Aloia, con la sua poesia (DOVREI RICHIEDERE) lanciava le sue parole al vento, nella speranza di riaverle indietro, con timidezza e paura di non essere capito. Ma con la consapevolezza che la parola, la sensibilità e l’amore sono le uniche cose che le rimangono (come se fosse poco), è il suo cuore che lo fa camminare e lo rende ragazzo speciale.
Anni di studio non hanno mai dato lezione cosi, umiltà e sensibilità, bellezza, sogni e amore. Loro sono i miei maestri e li tengo nel mio cuore.
Dovrei richiedere
Dovrei richiedere a chiunque ho dedicato le mie parole
Quelle parole che ho scritto pensando e sentendo i miei sentimenti sinceri più che puri
Rivoglio le mie parole fraintese, ostacolate, segregate e messe in discussione dai comportamenti
Perché è mio il senso e la musicalità, ma tante le interpretazioni
(Emiddio Aloia)

Continua a leggere le altre storie dei quadri che riguardano il tema dell' Amore

Dovrei richiedere

Dovrei richiedere

Era ancora autunno

Era ancora autunno

I love you

I love you